FRANCESCO CARAGLIANO

 

 

 

© 2022 visicolab All rights resevered.

finecobank - consulente sicilia

linkedin
facebook
instagram
whatsapp

SOSTENIBILITA' FINANZIARIA: Perchè Investire per il Pianeta e il Portafoglio

2023-08-04 17:43

author

finecobank, #RisparmioSostenibile, #InvestimentiGreen, #EnergiaRinnovabile, #InvestimentiSostenibili, #FinanzaGreen, #ConsulenteFinanziario, #FrancescoCaragliano, #EcoInvestimenti, #GreenFinance, #SostenibilitàFinanziaria,

SOSTENIBILITA' FINANZIARIA: Perchè Investire per il Pianeta e il Portafoglio

Il settore energetico sta vivendo una transizione epocale…

investimenti-green-francesco-cargliano.jpeg

🔋 NELLA TRANSIZIONE ENERGETICA🔋

Quella del cambiamento climatico é una realtà che interessa tutta l’umanità e, per la quale, si sta cercando di correre ai ripari con soluzioni che abbracciano ogni settore dell’industria, dell’economia e di tutta la nostra vita in generale.

🔋Il settore energetico rappresenta il 75% della produzione di emissioni a livello globale… il che ne fa il maggior responsabile dei cambiamenti climatici
Secondo gli ultimi dati riportati dall’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili, non stiamo rispettando la tabella di marcia della transizione energetica.


Gli obiettivi principali sono due: 
1)rispettare i punti dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile (documento siglato nel 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU) 
2)mantenere il surriscaldamento globale annuale sotto i 1,5 gradi centigradi…
…recentemente, però, l’IPCC ha rivelato che siamo avviati a registrare un catastrofico aumento delle temperature di 2,7 gradi centigradi!

 

La TRANSIZIONE ENERGETICA si é resa necessaria proprio per salvare il Pianeta dagli effetti del cambiamento climatico

♻️Le energie rinnovabili alimentano innovazione e crescita…
…tuttavia questo é solo un primo passo, perché da sole non bastano per raggiungere l’obiettivo “NET ZERO”, cioè azzeramento delle emissioni nette…sono necessari, infatti, investimenti lungo l’intera catena del valore:
Le rinnovabili devono essere accompagnate dalla riduzione dell’intensità energetica, dall’elettrificazione degli edifici e dei trasporti e dall’espansione delle reti intelligenti entro il 2050…quando, cioè, gli investimenti in infrastrutture energetiche supereranno abbondantemente quelli di produzione di energia. 


Gli investimenti dell’energia pulita dovranno toccare i 4.000 miliardi di dollari nel 2030 (più del triplo rispetto ai livelli attuali)

I benefici legati ad essa non sono solo di carattere ambientale (riduzione dell’inquinamento e miglioramento della qualità dell’aria, per esempio), ma rappresentano una grande opportunità in termini di:
>Benessere economico
>Crescita dell’occupazione
>Sviluppo sociale delle comunità coinvolte

>Nasceranno nuove figure professionali
>Si riqualificheranno tecnici e personale operativo degli impianti obsoleti
>Si investirà attivamente e si garantirà un facile accesso all’energia pulita a tutte le zone del Pianeta (comprese quelle energicamente povere)…

…il tutto all’insegna dell’inclusione, prestando attenzione a non generare disuguaglianze e ulteriori forme di povertà, ma piuttosto un’opportunità di progresso per tutti!

 

🔝L’azione governativa sostiene attivamente i mercati dell’energia pulita: 
in un futuro molto vicino, si profilano nuove politiche che daranno un decisivo impulso alle tecnologie e alle infrastrutture per l’energia 
(il CARBON PRICING su tutte)

 

Investire, dunque, in soluzioni più pulite lungo tutta la catena del valore energetico…
…in una gestione e in un uso più efficiente dell’energia, attivamente orientata alla sostenibilità…
…significa credere in un futuro migliore, contribuire alla sua realizzazione e (perché no?!) beneficiare degli incredibili ritorni economici registrati da questa tipologia di fondi.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lasciaci la tua mail e ti terremo informato su tutte le news